Blog di Roberto Blarasin, dedicato in particolare a Macerata, così come viene vista e vissuta dai Blarasin e dagli amici. Valgono le regole della comunicazione collaborativa: esplorare, comprendere, entrare in sintonia.

18 luglio 2007

Dalla parte del Coisp, Istruzioni per l'uso dell'estintore


Il Coordinamento per l'Indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia usa la satira come arma di difesa.

Ecco cosa recitano le istruzioni all'uso dell'estintore scritte dal COISP: "Un estintore serve per spegnere incendi, non per attizzarli; se un estintore è rosso non per questo è stalinista; l'estintore è uno strumento di pace, di sicurezza, di protezione civile, se imbracciato come oggetto contundente, diventa strumento di guerra se utilizzato contro le forze dell'ordine, diventa strumento di guerra civile e soprattutto... chi scaglia estintori non è un santo e neppure un martire".

Etichette: ,

1 Comments:

Anonymous Anonimo said...

va benissimo stupida testa di cazzo! al prossimo G8 niente estintori..ci portiamo le pistole e i mitra come ci insegnano i tuoi civili sbirri fascisti! la pace si fa con i morti, ok, apposto, messaggio ricevuto. addio.

23 marzo, 2009 21:40

 

Posta un commento

<< Home

 
Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.