Blog di Roberto Blarasin, dedicato in particolare a Macerata, così come viene vista e vissuta dai Blarasin e dagli amici. Valgono le regole della comunicazione collaborativa: esplorare, comprendere, entrare in sintonia.

01 dicembre 2007

Specchi in Via Trento: Satira di Bruno e Roberto Blarasin




In risposta alle interviste sulla riqualificazione di via Trento (fra cui quella di Rita Verdenelli), il sindaco ed altri hanno affermato che i nuovi palazzi di via Trento sono belli e creano un contrasto esteticamente gradevole. Ecco perché Bruno e Roberto Blarasin hanno spedito tale comunicato stampa ai giornali. Il comunicato è stato pubblicato dal Corriere Adriatico e da Il Resto del Carlino (anche con foto) e ha suscitato una serie di divertiti commenti:

Noi inquilini del lato vecchio di via Trento non amiamo i nuovi palazzi da poco in mostra. Ci sembra che non siano in armonia con il lato sinistro della via e che non rispettino il profilo caratteristico di Macerata che si vede dalla valle. Al sindaco, invece, i nuovi palazzi piacciono molto. E immaginiamo che d’ora in avanti non potrà più sopportare l’estetica del lato sinistro di via Trento. Ecco allora una soluzione: una lunga parete di specchi che ricopra integralmente le facciate dei palazzi del lato sinistro, in modo che gli abitanti degli edifici nuovi non siano costretti ad osservare lo scempio delle nostre vecchie pareti e possano invece specchiarsi e rimirarsi per parecchi anni a venire. E così, con tale lunga fila di palazzi di vetro, regaleremmo finalmente al sindaco la sua Defense o la sua Manhattan.

Bruno Blarasin, titolare della Quadreria Blarasin, Corso Cavour 131
Dr. Roberto Blarasin, Psicologo, Corso Cavour 137

Etichette: , ,

 
Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.